MATASSATORE GM R100

Italiano
Immagine: 

Il MATASSATORE GM R100 è disponibile in tre versioni a seconda della grandezza della BOBINA che si vuole MATASSARE.

Il MATASSATORE GM R100 si utilizza per avvolgere cavi con differenti diametri e flessibilità grazie alla diversa potenza dei motori di avvolgimento di cui sono dotati.

I perni mobili del MATASSATORE GM R100 una volta fissati nelle posizioni desiderate sul disco rotante centrale tramite le loro asole, permettono di AVVOLGERE il cavo in MATASSE di differenti diametri e metrature.

 

OLTRE ALLA VENDITA DELLE ATTREZZATURE GM AUTOMAZIONI E' IN GRADO DI FORNIRE MOLTI SERVIZI TRA CUI:

  • AMPIA GAMMA DI PRODOTTI DI NOSTRA PRODUZIONE E DEI MIGLIORI MARCHI PRESENTI SUL MERCATO

  • PERSONALIZZAZIONE DELLE ATTREZZATURE E DEGLI IMPIANTI SU MISURA ALLE ESIGENZE DEL CLIENTE

  • PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE IMPIANTI SPECIALI

  • ASSISTENZA TECNICA PRESSO NOSTRA SEDE O PRESSO SEDE DEL CLIENTE

  • RICAMBISTICA PER TUTTE LE MACCHINE OFFERTE

  • CORSI E DIMOSTRAZIONI PER UTILIZZARE AL MEGLIO LE ATTREZZATURE

  • INSTALLAZIONE E FORMAZIONE DEL PERSONALE ADDETTO ALL'UTILIZZO DELLE MACCHINE

  • VERIFICA DELLA FATTIBILITA' IN FUNZIONE DELLE RICHIESTE DEL CLIENTE

  • CAMPIONATURE GRATUITE ESEGUENDO TEST DIRETTAMENTE SUI VOSTRI CAMPIONI

  • DIMOSTRAZIONE DELLE ATTREZZATURE PRESSO LA NOSTRA SEDE O PRESSO LA SEDE DEL CLIENTE

  • CORSI E SEMINARI PER APPROFONDIMENTO SULL'UTILIZZO DELLE ATTREZZATURE

  • MANUTENZIONI PROGRAMMATE PER EVITARE COSTOSI FERMI MACCHINA

  • POSSIBILITA' DI PERMUTA: CAMBIA IL VECCHIO IMPIANTO CON UNO NUOVO E PIU' COMPETITIVO

  • SIAMO FORNITORI DI LAME SPELATURA IN ACCIAO, IN METALLO DURO E TITANIO, CRIMPER MINIAPPLICATORI, TERMINALI ELETTRICI, CONNETTORI PREISOLATI, BANDELLE SPLICE

  • RITIRO E SUPERVALUTAZIONE DELL'USATO

  • VENDITA DI COMPONENTISTICA E ACCESSORI DEI MAGGIORI MARCHI OPERANTI SUL MERCATO

  • POSSIBILITA' DI IMPLEMENTARE O MODIFICARE IL VOSTRO VECCHIO IMPIANTO PRODUTTIVO PER LE VOSTRE NUOVE ESIGENZE DI MERCATO

Categoria prodotto: 
Immagine 2: